Ivano Bolondi

SHANGAI, 2010

La fotografia Shangai è stata scattata in Cina nel 2010 dal fotografo emiliano Ivano Bolondi (nato a Montecchio, in Emilia 1941e scomparso nel 2021). Autore attento e sensibile, viaggiatore per passione, amava lasciarsi emozionare dalla vita che lo circondava; fotografare era per lui provare a carpire e trasformare in emozione l’essenza delle persone e dei luoghi.
Shangai, così come l’intero corpus fotografico di Bolondi, non è frutto di elaborazioni in post-produzione. È lo sguardo elaborato dalla mente a creare una visione intima attraverso colori, riflessi, sfocati e mossi, permettendo così all’autore di traslare la realtà nel piano della creatività, andando ben oltre l’ordinaria percezione delle cose. La scena mostra, fra colori e sfocature, una riconoscibile figura umana resa anch’essa traccia da un elemento verticale che l’attraversa e che contemporaneamente suddivide simmetricamente l’intera inquadratura; la fusione di più contesti porta ad un’estrema sintesi estetico-visiva che incuriosisce ed affascina l’osservatore.

Scroll to Top