ORATORIO DI SAN FRANCESCO

L’edificio fu realizzato ad opera della compagnia delle Sacre Stimmate di Bibbiena (www.comunedibibbiena.ar.it) tra il 1736 ed il 1782.
La facciata, ultimata nel 1879 secondo un rigoroso stile neoclassico, è composta da un timpano sorretto da quattro semicolonne appoggiate su un alto basamento, tra di esse due nicchie rettangolari sovrastate da finestre semicircolari inquadrano l’ingresso centrale.
L’interno è ad una sola navata, fu decorato fastosamente in stucco tra il 1755 e il 1756, gli affreschi furono realizzati attorno al 1770 da Giuseppe Parenti.
L’estremo aggiornamento al montante gusto rococò e la finezza dei lavori di decorazione suggeriscono un possibile consiglio inviato da Antonio Galli Bibiena per la città d’origine della sua famiglia: egli infatti, proprio in quegli anni, era attivo nella trasformazione del teatro della Pergola (www.fondazioneteatrodellapergola.it) a Firenze.

Scroll to Top