Federico Patellani

COPERTINA DI TEMPO, 15-22 GIUGNO 1946

Una splendida Ingrid Bergman sorride come in una sigla iniziale cinematografica attraverso la prima pagina di un quotidiano che annuncia la nascita della Repubblica italiana: come in un gioco di scatole cinesi, questa immagine sarà la copertina del settimanale Tempo. Siamo nel 1946, e si sta facendo la Storia; a raccontarla con competenza e libertà espressiva è Federico Patellani, importante fotoreporter italiano scomparso nel 1977, considerato tra i massimi esponenti del neorealismo fotografico. Patellani era a Stromboli per documentare le riprese del film Stromboli, terra di Dio; il regista era Roberto Rossellini, la Bergman era la protagonista. La narrazione fotografica di Patellani è innovativa e originale: le immagini non sono istituzionali, e restituiscono invece la personalità più umana e autentica dell’attrice, trasformata in testimonial d’eccezione dell’Italia nel mondo, fissando per sempre un momento storico fondante per il nostro Paese.

Scroll to Top